La storia di SimBio comincia nel 2012 quando un gruppo di giovani dà vita ad un’associazione di volontariato per proteggere aree della foresta amazzonica dalla deforestazione. Il primo nome dell’associazione era ArBio Italia e la spinta inziale partiva dalla necessità di modificare gli attuali modelli di sviluppo nella regione amazzonica, verso un modello di sviluppo sostenibile, in cui la società possa coesistere con l’ecosistema forestale.

Per cinque anni l’Associazione supporta un progetto di conservazione della foresta amazzonica nella regione di Madre de Dios, a sud del Perù, in collaborazione con un’altra associazione locale. In modo sinergico viene creato un sistema di protezione di ettari di foresta accessibile tramite il web, come piattaforma di crowdfunding.

Il progetto si occupa:

  • Della conservazione di due concessioni di foresta amazzonica per un totale di 1.630 ettari da proteggere.
  • Dello studio di metodi agricoli alternati basati sull’agroecologia (agroforestry e analog forestry) creando esempi pratici di coltivazioni sostenibili da replicare.

Grazie al lavoro svolto, viene sviluppata una filiera di prodotti alimentari amazzonici distribuiti in Italia attraverso il circuito del mercato equo.
Nel 2015 l’Associazione ottiene un importante riconoscimento dal Barilla Centre for Food and Nutrition, vincendo il Young Earth Solutions, nel 2015.
Dopo cinque anni di collaborazioni e cooperazione con enti attivi in Perù, l’associazione riesce a portare a termine gli obiettivi progettuali prefissati e conclude la prima tappa del suo percorso.
Grazie all’esperienza maturata sceglie di ampliare le proprie attività e prende il nome di SIMBIO – Sistemi Innovativi di Mantenimento della Biodiversità.

SIMBIO è un’associazione di volontariato di cui fanno parte ingegneri, architetti, comunicatori, educatori, ma anche persone sensibili ai temi della sostenibilità.

Pur mantenendo un’attenzione particolare all’Amazzonia peruviana l’idea di Simbio è di lavorare su superfici più ampie di foreste e di coinvolgere un maggior numero di partner e beneficiari.

Uno degli obiettivi prioritari di Simbio è di avviare in Italia, attività simili a quelle realizzate in Perù.

L’Associazione Simbio è apolitica e indipendente e svolge la propria attività, senza finalità di lucro, con l’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale per:

  • Promuovere la diffusione e la conoscenza delle problematiche ambientali così come dei problemi sociali ed economici connessi.
  • Sensibilizzare la cittadinanza sulle questioni di ordine ambientale e sociale.
  • Concorrere alla promozione di cambiamenti culturali a favore dell’ambiente e dello sviluppo umano.
  • Promuovere progetti di ricerca e di sviluppo sostenibile connessi alla salvaguardia degli ecosistemi, offrendo supporto finanziario, culturale, artistico, educativo e sociale in partenariato con altre organizzazioni, enti, persone e gruppi.